Regione Marche:Sostegno a progetti integrati di sviluppo delle PMI in fase di ricambio generazionale

 In Blog, Le imprese e il lavoro

Con il Decreto n. 81/IAF del 20/12/2013 è stato approvato, in attuazione del progetto “Ricambio generazionale” (DGR n. 296/2013), l’Avviso pubblico che prevede la concessione di contributi e agevolazioni per progetti integrati di sviluppo delle PMI in fase di ricambio generazionale, finanziato con risorse regionali e con risorse del P.O.R. FSE Marche 2007/2013.
I beneficiari dell’Avviso sono micro, piccole e medie imprese industriali, artigiane e di servizi alla produzione, con sede legale e operativa nella Regione Marche, che all’atto della presentazione della domanda risultino avere l’imprenditore che cede la titolarità dell’impresa che ha compiuto 65 anni di età.
Vengono finanziati progetti che prevedono l’assunzione di un manager temporaneo, nonché attività di formazione di eredi /successori attraverso voucher formativi, investimenti materiali e/o immateriali funzionali e/o servizi di consulenza specialistica funzionali all’attuazione del piano di sviluppo. Viene inoltre fornito un sostegno finanziario all’avvenuta operazione di trasferimento di impresa.
Le imprese possono presentare progetti aventi le suddette caratteristiche dal 3 marzo 2014, a partire dalle ore 9,30.
La data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale Regione Marche è il 02/01/2014 (Bollettino n° 1). Data di scadenza: La procedura di selezione dei progetti sarà valutativa a sportello: le domande pervenute saranno considerate ricevibili e ammesse all’attività istruttoria secondo l’ordine cronologico di arrivo in modalità digitale via PEC sino a concorrenza delle disponibilità finanziarie.
Si precisa che la procedura valutativa a sportello, fino ad esaurimento fondi, è disciplinata dal decreto legislativo n.123/98, art. 5, comma 3. Pertanto la data di pubblicazione sotto indicata (31/12/2014) si riferisce esclusivamente al periodo di pubblicazione dell’Avviso.

Ti potrebbe interessare anche…