Novità in materia di brevetti: per depositare la domanda basta un click

 In Blog, Le imprese e il lavoro

Meno tempo e denaro per tutelare la proprietà intellettuale e industriale

È già attivo il nuovo sistema di deposito telematico ePCT previsto dal Ministero dello Sviluppo Economico per tutti coloro che desiderano depositare una domanda internazionale di brevetto (secondo il Trattato di Cooperazione in materia di brevetti), avvalendosi dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) come Ufficio Ricevente.

Questo nuova procedura consentirà all’utenza italiana di:

  • depositare la domanda di brevetto da casa o ufficio, in qualsiasi momento (il sistema è attivo h24)
  • vedersi attribuire immediatamente la data internazionale di deposito
  • risparmiare € 183 di tassa di deposito
  • richiedere all’UIBM di preparare e trasmettere i documenti di priorità
  • comunicare con l’Ufficio in maniera più rapida ed efficiente
  • accedere a tutti i servizi post-filing del portale ePCT.

 

Per approfondimenti: Ministero per lo Sviluppo Economico

Ti potrebbe interessare anche…
Il Consorzio Ankon festeggia 11 anniNuove regole per rottamare le cartelle esattoriali